0541.932662

Chiamaci

340 86 25 317

Chatta con il team

Lun. - Ven.

9.00 - 13.00 / 15.00 - 19.00

Le luci del Nord Est

a partire da

395.00

Dal 27 al 29 maggio 2022

Descrizione

Un tour tra Slovenia e Croazia: la splendida capitale Lubiana e gli incantevoli laghi di Plitvice, in Croazia. Una visita anche in Friuli, con la suggestiva Aquileia e la sua bellissima abbazia.

Lubiana è una città che offre molto, indipendentemente dal clima o dal periodo dell’anno. In città ci sono molte attrazioni, zone pittoresche e angoli piacevoli. La capitale slovena vi stupirà per il suo aspetto accogliente e per la sua offerta turistica e culturale. L’immagine caratteristica della città, con il fiume che si snoda attraverso il centro storico, con ponti pittoreschi e un mercato, è stata progettata dal grande architetto di fama europea Jože Plečnik.

Quello dei Laghi di Plitvice è il più antico e il maggior parco nazionale della Repubblica di Croazia. Questo territorio di straordinaria bellezza ha sempre attratto gli amanti della natura: da qui la sua istituzione a primo parco nazionale della Croazia, avvenuta ufficialmente l’8 aprile 1949. Il processo di sedimentazione del calcare, responsabile della formazione delle barriere tufacee e dei laghi, rappresenta un valore unico e universale. Per questo motivo i Laghi di Plitvice, il 26 ottobre 1979, sono stati iscritti nella lista dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, ricevendo così la meritata consacrazione internazionale. L’area del parco nazionale è stata ampliata nel 1997 e oggi occupa una superficie di poco inferiore ai 300 km2.

Aquileia, importante città dell’Impero romano e poi principale centro per la diffusione del Cristianesimo nell’Europa del nord e dell’est, rappresenta una straordinaria occasione di conoscenza e regala un’indimenticabile esperienza di visita. Importantissima la sua Basilica che rappresenta un complesso architettonico straordinario. Nelle sue linee essenziali, essa ripropone l’assetto architettonico voluto dal vescovo (patriarca) Poppone (1019- 1042), che la consacrò nel 1031. Ma le sue origini risalgono al secondo decennio del IV secolo; circa ottant’anni dopo l’epoca del vescovo Cromazio, l’edificio basilicale aveva assunto dimensioni analoghe all’attuale, tranne che per il transetto e l’abside con cripta sottostante.

Descrizione del Viaggio

Programma

1° GIORNO Venerdì 27 maggio: Rimini – Lubiana (km 475) – Laghi di Plitvice (km 260)

Ritrovo dei signori partecipanti nei luoghi convenuti per le ore 4.00 e partenza per Lubiana con arrivo previsto per le ore 10.00. Incontro con la guida e visita della città, ore 12.30 pranzo in ristorante riservato. Ore 15.00 partenza per i laghi di Plitvice (km 260) con arrivo previsto per le ore 19.00, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

“Lubiana: situata nel centro del paese, adagiata sul piccolo fiume Ljubljanica, la città è divisa in 17 distretti e ha 37 frazioni. È considerata il cuore culturale, scientifico, economico, politico e amministrativo della Slovenia con la sede del governo centrale, del Parlamento, dell’Ufficio del Presidente, degli organi amministrativi e di tutti i ministeri della nazione. Nel corso della sua storia è stata influenzata dalla sua posizione geografica, all’incrocio tra cultura tedesca, slava e latina. La città pur essendo composta da architetture prevalentemente moderne conserva nel centro storico alcuni edifici che si rifanno allo stile barocco e all’art nouveau”.

2° GIORNO Sabato 28 maggio: Laghi di Plitvice

Prima colazione in hotel ed intera giornata dedicata alla visita del Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice con servizio guida. Pranzo in ristorante riservato. In serata rientro in hotel per la cena e il pernottamento.

“Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice: Il parco Nazionale dei Laghi di Plitvice si trova a metà strada tra Zagabria, capitale della Croazia e Zara in Dalmazia ed è formato da 16 laghi alimentati dai fiumi Bijela Rijeka e Crna Rijeka (Fiume Bianco e Fiume Nero) e da sorgenti sotterranee, collegati tra loro da una serie di cascate, che si riversano nel fiume Korana. Nel 1979 sono stati proclamati Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e sono visitabili grazie a una rete ben segnata di sentieri e da 18 km di passerelle di legno che danno al tragitto a pelo d’acqua un fascino unico”.

3° GIORNO Domenica 28 maggio: Laghi di Plitvice – Aquileia (km 270) – Rimini (km 360)

Prima colazione e ore 7.00 partenza per Aquileia con arrivo previsto per il pranzo per le ore 12.30. Ore 14.30 Incontro con la guida e visita dell’abbazia di Aquileia. Ore 15.30/16.00 partenza per il rientro a Rimini con arrivo per le ore 20.00/20.30.

“La Basilica di Aquileia: è il primo edificio di culto cristiano aquileiese, fu edificato nel 313 d.C. dal vescovo Teodoro. Era costituito da tre grandi aule rettangolari poste a ferro di cavallo, dal battistero e da ambienti di servizio e nel corso degli anni ha subito numerose modifiche fino al risultato finale visibile tutt’ora”

Dettaglio Quote

Quota di partecipazione (minimo 30 iscritti): € 395

Comprende

    • Trasferimento in Bus GT a/r
    • N°2 mezze pensioni in hotel
    • Pranzo a Lubiana, Plitvice e ad Aquileia
    • Visite guidate a Lubiana e ad Aquileia
    • Ingresso al Parco dei Laghi di Plitvice
    • Assicurazione medico-bagaglio-annullamento

 

Non Comprende

  • Mance, extra e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Le luci del Nord Est”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *