Puglia – Le Città Bianche

450.00

Dal 25 al 27 settembre 2020

Descrizione

Un mini tour della Puglia per scoprire tre delle destinazioni turistiche più gettonate di questa splendida terra.

I tesori artistici di Trani fondano le loro origini tra il Quattrocento e Cinquecento, durante la dominazione degli Svevi e del carismatico Federico II. In quegli anni, Trani diventò la fortificazione marittima del regno di Svevia. La principale attrazione della città è la cattedrale di Santa Maria Assunta, costruita interamente con la famosa “pietra di Trani”.

Polignano a Mare è uno dei centri più affascinanti che la Puglia regala ai proprio visitatori. La zona storica di Polignano è situata su uno sperone di svariati metri, da cui è possibile ammirare uno splendido panorama. Il simbolo della città è la spiaggia Lama Monachile, una cala situata tra due pareti di roccia e poco distante dal porto borbonico.

Con i suoi caratteristici trulli, Alberobello è una delle città più suggestive di tutta la Puglia. La maggior parte dei trulli si trova in due aree distinte di Alberobello: Rione Aia Piccola e Rione Monti. Se si inizia la visita del paese da quest’ultimo rione, è possibile ammirare l’affascinante chiesa di Sant’Antonio, anch’essa a forma di trullo. All’interno del Rione Monti sono custoditi i trulli più antichi.

Infine, ecco Castel del Monte, la splendida fortezza fatta costruire da Federico II di Svevia. Considerato universalmente un geniale esempio di architettura medievale, il castello unisce elementi stilistici diversi, dal taglio romanico dei leoni dell’ingresso alla cornice gotica delle torri, dall’arte classica dei fregi interni alla struttura difensiva dell’architettura fino alle delicate raffinatezze islamiche dei suoi mosaici.

Descrizione del Viaggio

1° Giorno Rimini – Trani:

Partenza per Trani. Arrivo e pranzo in ristorante.

Stupefacente, nel senso lato della parola, l’immagine della Cattedrale sul mare: ma è tutto il borgo antico, il quartiere ebraico con le sue tre sinagoghe, il Castello Svevo per tre quarti sull’acqua, i palazzi nobiliari che si affacciano sul porto, le antiche chiese e il Tribunale, a rendere questa città assolutamente indimenticabile. Antico centro marittimo e mercantile, oggi sede di una darsena comunale attracco di vele e fuoribordo, Trani è fatta di pietra rosea offerta dal suo stesso sottosuolo. Un colore che rimane negli occhi del visitatore, insieme alla fotografia completa di una città museo, tutta da visitare. 

Dopo pranzo visita guidata della città. Al termine trasferimento in hotel per cena e pernottamento.

2° Giorno Trani – Polignano a mare – Alberobello:

Partenza dopo colazione per la Polignano a Mare. Visita guidata della città

La “Perla dell’Adriatico” è il luogo ideale per immergersi in fondali incontaminati e godersi un suggestivo centro storico a picco sul mare. Polignano affascina con il centro storico ricco di tracce arabe, bizantine, spagnole e normanne, come i resti dei quattro torrioni di difesa che cingevano la parte antica dell’abitato. Dall’Arco della Porta, un tempo unica via d’accesso al paese, ci si inoltra nel magico borgo, impreziosito dalla Chiesa Matrice duecentesca dedicata all’Assunta. Non può mancare una visita alla Fondazione Museo “Pino Pascali”, allestita nell’ex Mattatoio Comunale, dedicata all’opera del grande scultore e artista pugliese.

Al termine della visita pranzo in ristorante. Dopo pranzo partenza per Alberobello.

L’impressionante distesa di trulli di Alberobello è stata riconosciuta Patrimonio Mondiale dell’Umanità nel 1996 e premiata con la Bandiera Arancione dal Touring Club Italiano in virtù dell’eccellente offerta ricettiva e dell’armonia architettonica. Viuzze tortuose e piazzette caratteristiche s’intrecciano nel Rione Monti, dove si distinguono i “trulli siamesi”, dall’originale copertura a due coni, la Chiesa di Sant’Antonio e il Trullo Sovrano. Da non perdere il Museo del Territorio, ospitato in un complesso di trulli comunicanti, e la Casa d’Amore, oggi prezioso punto d’informazione turistica, primo edificio nell’intera cittadina costruito con calce e malta.

Al termine della visita rientro in hotel per cena e pernottamento.

3° Giorno Castel Del Monte – Rimini:

Partenza dopo colazione per Castel del Monte. Visita esterna della fortezza.
Una corona di pietra poggiata su una collina a 540 metri sul livello del mare, a dominare l’altopiano delle Murge occidentali in Puglia. È Castel del Monte, fortezza fatta costruire da Federico II intorno al 1240 e inserita dall’UNESCO nella World Heritage List nel 1996.

Considerato universalmente un geniale esempio di architettura medievale, il castello unisce elementi stilistici diversi, dal taglio romanico dei leoni dell’ingresso alla cornice gotica delle torri, dall’arte classica dei fregi interni alla struttura difensiva dell’architettura fino alle delicate raffinatezze islamiche dei suoi mosaici.

Pranzo in ristorante. Dopo pranzo partenza per Rimini.

Dettaglio Quote

Supplemento singola € 60

Comprende

  • Trasporto con Bus G.T.,
  • Trattamento di pensione completa, bevande ai pasti (anche in ristorante)
  • guide come da programma
  • assicurazione medico bagaglio
  • 1 omaggio ad ogni partecipante.

Non Comprende

  • Mance ed extra di carattere personale, imposta di soggiorno (da regolare in hotel dove applicata)
  • tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Puglia – Le Città Bianche”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *