0541.932662

Chiamaci

340 86 25 317

Chatta con il team

Lun. - Ven.

9.00 - 13.00 / 15.00 - 19.00

Torino e le Langhe

a partire da

285.00

Dal 26 al 27 febbraio 2022

Descrizione

Un week-end per far visita ad alcune delle bellezze di Torino e scoprire il suggestivo paesaggio delle Langhe.

Il Museo Egizio di Torino (propriamente Museo delle Antichità Egizie) è, come quello del Cairo, dedicato esclusivamente all’arte e alla cultura dell’Egitto antico. Ospita un insieme di collezioni che si sono sovrapposte nel tempo, alle quali si devono aggiungere i ritrovamenti effettuati a seguito degli scavi condotti dalla Missione Archeologica Italiana tra il 1900 e il 1935. In quell’epoca vigeva il criterio secondo cui i reperti archeologici erano ripartiti fra l’Egitto e le missioni archeologiche, mentre quello attuale prevede che rimangano nella nazione d’origine.

Sorta a metà Seicento come residenza di caccia di Carlo Emanuele II, l’ideazione della Venaria Reale fu affidata ad Amedeo di Castellamonte, che fece del centrale Salone di Diana uno snodo ideale fra palazzo e giardini. Vittorio Amedeo II chiamò a lavorarvi prima Michelangelo Garove e poi Filippo Juvarra, che vi costruì alcuni dei suoi capolavori: la Galleria Grande, la Cappella di Sant’Uberto e il complesso costituito dalla Scuderia Grande e dalla Citroniera; in seguito Benedetto Alfieri vi realizzò il Rondò con le statue delle Stagioni. La Reggia è considerata un capolavoro dell’architettura e del paesaggio, e vanta alcune delle più alte espressioni del barocco universale. Nel 1997 è stata dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Ad ogni ora del giorno e della notte, in ogni stagione o clima possibile, le Langhe offrono scenari spettacolari da una moltitudine di prospettive. Che ci si trovi ad ammirare dal basso le torri e i castelli, che si pedali in piano nei centri storici dei paesi – l’occhio trova sempre la sua parte; è la visione d’insieme però, quella che unisce e mette in prospettiva, a racchiudere la magia di questo territorio patrimonio dell’umanità. Le distese di vigneti, le rare ma folte macchie di bosco intervallate qua e là da fiumi e ruscelli, le cappelle nascoste che si intravedono tra le strade di campagna: tutto questo guadagna senso se visto dall’alto, dai punti panoramici che nelle Langhe non mancano affatto.

Descrizione del Viaggio

Programma

1° GIORNO – Sabato 26 febbraio: Rimini – Torino (450 km)

Ritrovo dei signori partecipanti nei luoghi convenuti , ore 4.30 partenza per Torino. Ore 10:30 arrivo al Museo Egizio, e 10.40 ingresso dei due gruppi e visita guidata della durata di 2 ore circa. Ore 13.00 pranzo in ristorante riservato in centro a Torino

“Il Museo Egizio: di Torino come quello del Cairo è dedicato esclusivamente all’arte e alla cultura dell’Egitto Antico. Costituito da un insieme di collezioni che si sono sovrapposte nel tempo, alle quali si sono aggiunti i ritrovamenti effettuati a seguito degli scavi condotti in Egitto dalla Missione Archeologica Italiana tra il 1900 e il 1935.”

Ore 14.30 trasferimento alla Reggia di Venaria e ore 15.00 inizio della visita guidata.

“Reggia di Venaria Reale: una delle maggiori residenze sabaude in Piemonte; è paragonabile alla Reggia di Versailles che fu costruita tenendo a mente il progetto della dimora reale piemontese. Fu progettata e costruita in pochi anni (1658-1679) su progetto dell’architetto Amedeo di Castellamonte. A commissionarlo era stato il duca Carlo Emanuele II che intendeva farne la base per le battute di caccia nella brughiera piemontese”

Al termine trasferimento in hotel per la cena e sistemazione nelle camere riservate.

2° GIORNO – Domenica 27 febbraio: Torino – Alba – Verduno – Rimini

Prima colazione in hotel. Ore 8,30 partenza in bus per La Morra (km 65), incontro con la guida a Verduno e partenza per il Mini Tour delle Langhe in direzione Barolo e Alba.

“I paesaggi delle Langhe regalano forti emozioni tutto l’anno. I loro dolci poggi vitati, gli splendidi castelli che ne dominano le valli punteggiate di borghi, le pievi e le enoteche, rendono quest’area piemontese una delle culturalmente e scenograficamente più interessanti d’Italia.”

Ore 13.00 pranzo tipico in ottimo ristorante riservato a Verduno (km 10). Al termine, ore 15.30 circa partenza per il ritorno con arrivo previsto per le ore 21/22.00.

Dettaglio Quote

Quota di partecipazione (minimo 25 iscritti): € 285

Comprende

    • Viaggio in Bus GT a/r
    • Servizio di mezza pensione: cena, pernottamento e prima colazione in hotel 4* a Torino
    • Pranzo di sabato  in ristorante riservato in centro a Torino
    • Ingresso e visita guidata del Museo Egizio
    • Ingresso e visita guidata della Reggia di Venaria
    • Visita guidata nelle Langhe (La Morra, Barolo e Alba)
    • Pranzo di domenica in ottimo ristorante a Verduno
    • Assicurazione Medico-Bagaglio

Non Comprende

  • Tassa di soggiorno da pagare direttamente in hotel
  • Assicurazione annullamento viaggio da richiedere al momento dell’iscrizione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Torino e le Langhe”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *